Statuto
STATUTO
TITOLO I
Denominazione – Sede
Art. 1) Nello spirito della Costituzione della Repubblica Italiana ed in ossequio a quanto previsto dagli artt. 36 e seguenti del Codice Civile è costituita, con sede in Rozzano (MI), in Via della Cooperazione N° 43, un’associazione che assume la denominazione “Associazione culturale e sportiva dilettantistica Il Fiore d’Oro”.
Il sodalizio si conformerà alle norme ed alle direttive degli organismi dell’ordinamento sportivo, con particolare riferimento alle disposizioni del CONI nonché agli Statuti ed ai Regolamenti delle Federazioni sportive nazionali o dell’ente di promozione sportiva cui l’associazione potrà affiliarsi, a seguito di delibera del Consiglio Direttivo.
TITOLO II
Scopo – Oggetto Sociale
ART. 2) L’associazione è un centro permanente di vita associativa a carattere volontario e democratico la cui attività è espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo.
Essa non ha alcun fine di lucro ed opera per fini culturali, sportivi e ricreativi per l’esclusivo soddisfacimento di interessi collettivi.
E’ volta all'educazione permanente della persona ed alla sua evoluzione psicofisica e spirituale in un contesto sociale che persegua i valori della solidarietà, dell’integrazione culturale, della democrazia, della pace e della non violenza.
ART. 3) L'Associazione si propone di:
a) Promuovere e sviluppare attività sportive dilettantistiche e culturali relative a tradizioni e discipline occidentali ed orientali volte all'incremento della consapevolezza psico-corporea tra le quali lo Yoga e le discipline affini.
b) Organizzare manifestazioni sportive e culturali in via diretta o collaborare con altri soggetti per la loro realizzazione.
c) Promuovere attività didattiche per l’avvio, l’aggiornamento e il perfezionamento nelle attività sportive e culturali, anche con l’ausilio di materiale editoriale autoprodotto.
d) Studiare, promuovere e sviluppare nuove metodologie per migliorare l’organizzazione e la pratica delle discipline.
e) Gestire impianti, propri o di terzi, adibiti a palestre e strutture sportive di vario genere, o prenderli in locazione per lo svolgimento delle attività sociali.
f) Indire corsi di avviamento agli sport, attività motoria e di mantenimento, corsi di formazione e di qualificazione per operatori sportivi e culturali.
g) Organizzare attività ricreative e culturali a favore di un migliore utilizzo del tempo libero dei soci.
L’Associazione per il raggiungimento dei propri fini istituzionali potrà:
- stipulare accordi, aderire o affiliarsi ad altre associazioni, enti di promozione sportiva o comitati nazionali ed internazionali uniformandosi ai loro regolamenti;
- collaborare con soggetti pubblici e privati;
- costituire Istituti, Fondazioni o altri Enti strumentali al perseguimento di specifici obiettivi.
- Effettuare donazioni ad enti senza scopo di lucro nazionali ed internazionali con finalità compatibili a quelle dell’Associazione.
TITOLO III
Soci
Art. 4) Il numero dei soci è illimitato.
Possono essere soci dell’Associazione le persone fisiche, le Società e gli Enti che ne condividano gli scopi e che si impegnino a realizzarli. Per i minorenni verrà richiesta l’autorizzazione di chi ne esercita la patria potestà.
Art. 5) Chi intende essere ammesso a socio dovrà farne richiesta al Consiglio Direttivo controfirmando l’apposito modulo di adesione, impegnandosi ad attenersi al presente statuto e ad osservarne gli eventuali regolamenti e le delibere adottate dagli organi dell’Associazione.
Le società, associazioni ed Enti che intendano diventare soci del sodalizio dovranno presentare richiesta di associazione firmata dal proprio rappresentante legale. All’atto dell’accettazione della richiesta da parte dell’Associazione il richiedente acquisirà ad ogni effetto la qualifica di socio. In ogni caso è esclusa la temporaneità della partecipazione alla vita associativa.


 


Created by Joomlastadt